LA MOSTRA

Esposizione dal 21 gennaio al 10 marzo
al MACRO Testaccio (la Factory)
da martedì a domenica, orari 14-19.30, lunedì chiuso.

Il Concorso

Oltre le mura di Roma: per immagini, la periferia della Capitale.

Dal 21 gennaio al 10 marzo 2016 al MACRO Testaccio la mostra fotografica che racconta l’altra Roma.


Più di 150 scatti sulle periferie di Roma in un museo prestigioso del Centro. E’ l’esito del progetto fotografico Oltre le Mura di Roma, realizzato daI giovani Global Shapers con la direzione artistica di uno dei più premiati fotogiornalisti italiani, Francesco Zizola. La mostra, in esposizione fino al 10 marzo 2016 al MACRO Testaccio (La Factory), vedrà le fotografie dei vincitori del concorso fotografico lanciato dai Global Shapers a fine 2015 accanto ai reportage d’autore sulle periferie realizzate in esclusiva dai fotografi Stefano De Luigi, Davide Monteleone, Angelo Turetta, Tommaso Protti e lo stesso Francesco Zizola.

Oltre le Mura di Roma nasce per ridare voce alle periferie romane e raccontare la realtà, spesso trascurata o incompresa, della vita, delle storie e delle persone che le abitano. Il progetto, selezionato al meeting annuale del World Economic Forum a Davos come esemplare utilizzo dell’arte come motore di cambiamento sociale, è stato realizzato con il patrocinio del Comune di Roma e ha ricevuto il sostegno di Coca-Cola, Acea, IED Roma e Enel.

I Global Shapers, nati nel 2011 su iniziativa del World Economic Forum, riuniscono su scala globale giovani tra i 20 e i 30 anni che mettono a disposizione le loro capacità ed esperienze per realizzare progetti di impatto sociale sul territorio. A oggi i Global Shapers sono presenti in 454 città e contano 5.548 membri.

Per info sulla mostra Oltre le Mura di Roma www.facebook.com/oltrelemuradiroma.




(c) Stefano De Luigi